AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
Operazione Trasparenza

Accesso civico

Riferimento normativo : Art. 5, c. 1 e c.4, d.lgs. n. 33/2013

   Aggiornamento : Tempestivo

 

ACCESSO CIVICO

 

Il decreto legislativo n. 33/2013, avente per oggetto il riordino della disciplina riguardante gli  obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle PA, in vigore dal 20.04.2013, prevede all’art. 5 che chiunque possa richiedere la pubblicazione sul sito del Comune di atti, di dati e di informazioni nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.
La richiesta è gratuita, non deve essere motivata o sostenuta da un interesse qualificato e va indirizzata al Responsabile per la trasparenza, il cui ufficio è in Piazza Umberto, 1, tel 09331937251, e-mail  protocollo@comune.vizzini.ct.it
La richiesta può essere redatta sul modulo appositamente predisposto e presentata tramite:-posta elettronica certificata all'indirizzo:
protocollo@pec.comune.vizzini.ct.it-
posta ordinaria all'indirizzo Comune di Vizzini, Piazza Umberto, 1-via fax al numero: 0933965892.
Il Responsabile della trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, entro trenta giorni, ha l’obbligo di verificare la sussistenza dell’obbligo e:
·se l’informazione o il dato è già pubblicato nel rispetto della normativa vigente, indica al richiedente il relativo collegamento ipertestuale;
·se l’informazione o il dato non è pubblicato procede direttamente o tramite altro responsabile del Comune alla pubblicazione nel sito,alla voce “Amministrazione Trasparente”,  del documento, dell'informazione o del dato richiesto e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero comunica al medesimo l'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.
Contro le decisioni e contro il silenzio sulla richiesta di accesso civico connessa all'inadempimento degli obblighi di trasparenza il richiedente può proporre ricorso al giudice amministrativo entro trenta giorni dalla conoscenza della decisione dell'Amministrazione o dalla formazione del silenzio.
Si evidenzia che l’accesso civico deve essere distinto dall’esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi di cui agli art.22 e seguenti della legge 241/1990.
 
Modulo per la richiesta di accesso civico


Normativa vigente:
Art. 5, c. 1 e c. 4, Decreto Legislativo 14/03/2013, n.33
Art. 43, c. 1, Decreto Legislativo 14/03/2013, n.33
Allegato n. 1, Delibera CIVIT
50/2013