AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

 






Centrale Unica di Committenza

Comuni di Vizzini, Licodia Eubea, Mineo, Raddusa, Grammichele, Militello V.C., Francofonte, Palagonia, Kalat Impianti e Kalat Ambiente SRR

Art. 33, comma 3 bis, D.Lgs. n. 163/06

 Con l’entrata in vigore della normativa sulle Centrali Uniche di Committenza (CUC), i Comuni non capoluoghi di Province sono obbligati all’acquisizione di lavori, beni e servizi nell’ambito delle unioni dei comuni, ove esistenti, ovvero costituendo un apposito accordo consortile.

CONSULTAZIONE:

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DOCUMENTI ALLEGATI:

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CONTATTI:

  • Responsabile della Centrale Unica di Committenza: Arch. Salvatore Lentini     Email:  arch.lentini@comune.vizzini.ct.it

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

AVVISI:  Il Comune di Raddusa ha aderito a questa Centrale Unica di Committenza con deliberazione del Consiglio comunale n. 23 del 13/07/2015;
Il Comune di Grammichele ha aderito a questa Centrale Unica di Committenza con deliberazione del Commissario Straordinario n. 9 del 14/03/2016;
Il Comune di Militello V.C. ha aderito a questa Centrale Unica di Committenza con deliberazione del Consiglio comunale n. 28 del 31/08/2016;
Il Comune di Francofonte ha aderito a questa Centrale Unica di Committenza con deliberazione del Consiglio comunale n. 17 del 07/09/2016;
La Kalat Impianti srl Unipersonale ha aderito a questa Centrale Unica di Committenza con Provvedimento n.11 del 21/12/2016;
La Kalat Ambiente SRR ha aderito a questa Centrale Unica di Committenza con seduta del 27/10/2017 del CdA;
Il Comune di Palagonia ha aderito a questa Centrale Unica di Committenza con deliberazione del Consiglio comunale n. 05 del 10/01/2018.