AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

News


Tutti gli elementi

Progetti di assistenza per soggetti in condizione di disabilità gravissima

20/05/2015

DISTRETTO SOCIO-SANITARIO N.13
( Caltagirone,Grammichele, Mirabella Imbaccari,S.Michele di Ganzaria,Mineo,
S. Cono, Mazzarrone,Licodia Eubea, Vizzini )

AVVISO PUBBLICO
Progetti di assistenza per soggetti in condizione di disabilità gravissima

Visto il D.A. n. 92 del 23/01/2015 che approva il programma attuativo concernente gli interventi afferenti le risorse finanziarie del F.N.A. 2014 che ha riservato la quota del 40% pari ad € 11.220.000,00 per interventi in favore di persone in condizioni di disabilità gravissima che necessitano a domicilio di un’assistenza continuativa di carattere socio­sanitario nelle 24 ore ;
Vista la nota prot.llo n. 14404 del 04/05/2015 , pubblicata sul sito Istituzionale dell’Assessorato Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali in data 04/05/2015, con la quale vengono comunicate le linee guida per la presentazione di progetti assistenziali per persone in condizioni di disabilità gravissima;
SI RENDE NOTO
Ai cittadini residenti nei Comuni del DISTRETTO SOCIO-SANITARIO D 13 (Caltagirone – Grammichele – Mirabella Imbaccari- S.Michele di ganzaria – Mineo- S.Cono – Mazzarrone – Licodia Eubea –Vizzini ) che entro il 03/06/2015 si possono presentare le istanze di finanziamento per interventi in favore di persone in condizione di disabilità gravissima .
Per disabili gravissimi si intendono soggetti in condizione di dipendenza vitale che necessitano a domicilio di un’assistenza continuativa e monitoraggio di carattere socio-sanitario nelle 24 ore, per bisogni complessi derivanti dalle gravi condizioni psico-fisiche , con la compromissione delle funzioni respiratorie, nutrizionali, dello stato di coscienza , privi di autonomia motoria e/o comunque bisognosi di assistenza vigile da parte di terza persona per garantire
l’integrità psico-fisica.
I progetti assistenziali personalizzati dovranno avere la durata di almeno 12 mesi e sono da ritenersi ammissibili soltanto le spese riguardanti il personale di assistenza strettamente legate alle funzioni assistenziali svolte nell’ambito del progetto.
I progetti verranno avviati nei limiti delle risorse finanziarie disponibili per tale finalità assegnate al Distretto.
I cittadini interessati in possesso dei requisiti previsti, utilizzando il modello di Istanza pubblicata sul sito istituzionale dei Comuni del Distretto Socio-Sanitario n. 13, possono presentare istanza finalizzata alla fruizione del servizio di cui sopra, presso gli Uffici di Servizio Sociale di ciascun Comune del distretto entro e non oltre il giorno 03/06/2015 , purchè in possesso dei seguenti requisiti:
- Residenza in uno dei Comuni del Distretto Socio-Sanitario D13;
- Condizione di dipendenza vitale, con gravi patologie cronico degenerative non reversibili.
Le istanze presentate dai cittadini interessati , debitamente istruite dagli Uffici preposti, saranno utili ai fini della formulazione dei progetti assistenziali individualizzati integrati socio-sanitari che vengono trasmessi nei termini previsti dall’avviso (03/08/2015) al competente dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali che formulerà l’eventuale graduatoria.


                                                                                                                                                                     Il Coordinatore
                                                                                                                                                         Dott.ssa Giovanna Terranova


 

Documenti :

Dettagli Domanda_di_partecipazione.pdf

Dettagli Linee_Guida.pdf